THE WOMEN’S PHILHARMONIC: “OVERTURE IN C” DI FANNY MENDELSSOHN.

THE WOMEN’S PHILHARMONIC: “OVERTURE IN C” DI FANNY MENDELSSOHN.

The Women’s Philharmonic è stata un’orchestra professionale tutta femminile, attiva tra il 1981 e il 2004, originaria di San Francisco. Il suo ruolo è stato quello di suonare la musica di compositrici del passato, lasciate nell’ombra. The Women’s Philharmonic ha provato che non è corretto chiedersi perché non ci siano state grandi compositrici nel passato. Le vere domande che dobbiamo porci sono: “Perché le orchestre non mettono nei loro repertori più musica composta da donne? Perché il pubblico non è abituato ad ascoltare la loro musica?”. La sua missione è stata infatti quella di “Cambiare il volto di ciò che viene suonato nelle sale da concerto, incorporando i lavori di donne compositrici nel repertorio orchestrale”.

L’eredità lasciata da The Women’s Philharmonic è stata raccolta da Women’s Philharmonic Advocacy, un’associazione no-profit.

Nel video che vi propongo oggi, The Women’s Philharmonic, diretta da JoAnne Falletta, intepreta l’Overture di Fanny Mendelssohn, uno dei capolavori della compositrice.

https://www.youtube.com/watch?v=OvZdsZLuS6Q

L’Overture in C ha un inizio molto calmo e accenni virtuosistici per i violini. Nell’insieme ha lo stesso impatto dei lavori dei suoi colleghi maschi contemporanei ma tutta la delicatezza che caratterizza la musica di Fanny Mendelssohn. È l’unica composizione orchestrale (finora conosciuta) della compositrice ed è considerata una delle 6 migliori composizioni di Fanny Mendelssohn.

Buon ascolto e buona festa delle donne a tutte.

Simona

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento da Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field