CANTO DI NATALE DI DICKENS E UN’ANTICA USANZA MEDIEVALE: IL CAROLING

CANTO DI NATALE DI DICKENS E UN’ANTICA USANZA MEDIEVALE: IL CAROLING Nell’epoca vittoriana riprende l’usanza medievale del caroling, ossia dei canti natalizi. È in quest’epoca che il Natale viene visto come la festa della famiglia. Intorno al 1833 viene pubblicata la prima raccolta di carols, alcuni tradizionali, altri nuovi. Non bisogna dimenticare che siamo anche…

Continua a leggere →

“LA CENA DI NATALE” da Sketches by Boz, di Charles Dickens

“La cena di Natale” da Sketches by Boz, di Charles Dickens Nel suo articolo di giornalismo letterario “A Christmas dinner” del 1836 Dickens ci racconta come veniva trascorsa la vigilia di Natale e la giornata di Natale. La figura centrale sono i nonni. Un tempo il Natale si trascorreva a casa dei nonni. Ora che…

Continua a leggere →

I BOW STREET RUNNERS: I PRIMI INVESTIGATORI PRIVATI D’INGHILTERRA

I BOW STREET RUNNERS:I PRIMI INVESTIGATORI PRIVATI D’INGHILTERRA. I Bow Street Runners sono stati il primo corpo di Polizia istituito a Londra. Furono una forza di polizia privata e non furono mai autorizzati ufficialmente dal Parlamento. Non avevano restrizioni giuridiche o territoriali. Il campo d’azione di questi detective usciva anche dalla cerchia della capitale e avevano…

Continua a leggere →

MRS. MORSON, UNA SPLENDIDA RIVOLUZIONARIA NELLA SOCIETÁ VITTORIANA

URANIA COTTAGE E LA MODERNITA’ DI MRS MORSON, UNA DONNA NON TIPICAMENTE VITTORIANA. Oggi vi racconto la storia di Mrs Morson, donna stimata da Charles Dickens e governante di Urania Cottage – detto “The House”. Urania Cottage è la casa che Dickens costruì per dare rifugio a ‘donne cadute’, per dar loro l’occasione di riscattarsi…

Continua a leggere →

SKETCHES BY BOZ – LA NOSTRA PARROCCHIA – LE SOCIETÁ DELLE SIGNORE (2a parte)

Dickens, con la sua letteratura, ha voluto investigare in profondità la natura umana. Natura umana le cui caratteristiche sono universali e attraversano i secoli. Leggendo questi sketches noto quanto tali caratteristiche umane siano attuali e, per certi “caratteri” umani ritratti con impietoso umorismo, non si può fare a meno di sorridere e dare ragione a…

Continua a leggere →

DICKENS, SCRITTORE SOCIAL, UN AMICO PER I SUOI LETTORI.

DICKENS, SCRITTORE SOCIAL, UN AMICO PER I SUOI LETTORI. Da grande estimatrice di Dickens, quale sono, mi sono sempre interessata all’intenso rapporto che Charles Dickens ebbe con il suo pubblico. Venne percepito dai suoi lettori come un amico con il quale si ha familiarità e fu proprio Dickens a volere questo tipo di rapporto con…

Continua a leggere →

URANIA COTTAGE E LA MODERNITA’ DI MRS MORSON, UNA DONNA NON TIPICAMENTE VITTORIANA.

  URANIA COTTAGE E LA MODERNITA’ DI MRS MORSON, UNA DONNA NON TIPICAMENTE VITTORIANA. Oggi vi racconto la storia di Mrs Morson, donna stimata da Charles Dickens e governante di Urania Cottage. Urania Cottage è la casa che Dickens costruì per dare rifugio a ‘donne cadute’, per dar loro l’occasione di riscattarsi e iniziare una…

Continua a leggere →

SKETCHES BY BOZ: I SOCIAL NETWORK AI TEMPI DI DICKENS, OVVERO L’ORATORE DA SALOTTO (2a puntata).

SKETCHES BY BOZ: I SOCIAL NETWORK AI TEMPI DI DICKENS, OVVERO L’ORATORE DA SALOTTO (2a puntata). Continua lo sketch by boz sugli oratori da salotto, a dimostrazione del fatto che i social network sono sempre esistiti… con la stessa tipica “fauna” che si può trovare sui social dei nostri giorni! I social network esistevano anche…

Continua a leggere →

SKETCHES BY BOZ: I SOCIAL NETWORK AI TEMPI DI DICKENS, OVVERO L’ORATORE DA SALOTTO (1a puntata).

SKETCHES BY BOZ: I SOCIAL NETWORK AI TEMPI DI DICKENS, OVVERO L’ORATORE DA SALOTTO (1a puntata). I social network esistevano anche all’epoca di Dickens solo che, in mancanza di internet e dei 1000 salotti che sono i profili e le pagine Facebook, li si poteva trovare in veri e propri salotti. Tra la massa delle…

Continua a leggere →

THE OLD CURIOSITY SHOP, 13-14 PORTSMOUTH STREET, LONDON WC2.

THE OLD CURIOSITY SHOP, 13-14 PORTSMOUTH STREET, LONDON WC2. Il cinquecentesco edificio a graticcio, che presumibilmente è stato il modello dell’immaginazione di Dickens per la casa originale di Little Nell e suo nonno in The Old Curiosity Shop (1840-41), era inizialmente un caseificio nella tenuta che Re Carlo II presentò a una delle sue molte…

Continua a leggere →

Page 1 of 2